Licenza Conduzione Treni

Corso CDF ANSFISA

II presente piano è rivolto a privati cittadini e a tutto il personale dipendente di Impresa Ferroviaria che intendano professionalizzarsi per l’ottenimento della Licenza conduzione treni.

La licenza certifica che il macchinista è in possesso dei requisit medici/psicologici, della formazione scolastica e della competenza professionale prevista dal D.Lgs 247/2010 e successive modifiche.

E’ valida in tutti i paesi della Comunità Europea.

Obiettivo

Fare acquisire agli allievi le conoscenze e le competenze professionali previste dal D.Lgs 247/2010 e successive modifiche.

Requisiti di accesso

In base a quanto previsto dal D.Lgs 247/2010 e dal Decreto ANSF 8/2011, può partecipare al corso di formazione chi è in possesso dei seguenti requisiti:

  • aver compiuto il 18° anno;
  • aver conseguito diploma di professionale scuola secondaria di secondo grado oppure un diploma di istruzione e formazione professionale di cui al capo III del decreto legislativo n. 226 del 17/10/2005;
  • idoneità fisica secondo quanto stabilito dal D.Lgs 247/2010, certificata dall’Unità Sanitaria Territoriale (UST) di Rete Ferroviaria Italiana (RFI) o dall’Unità medico legale dell’Azienda Sanitaria Locae (ASL) in data non anteriore a sei mesi rispetto alla data di presentazione della documentazione all’Agenzia Nazionale Sicurezza delle Ferrovie e delle Infrastrutture Stradali e Autostradali (ANSFISA);
  • idoneità psico-attitudinale secondo quanto stabilito dal D.Lgs 247/2010, cerificata da uno psicologo, iscritto all’albo ed appartenente ad una delle strutture sopra citate.

Certificato di Avvenuta Formazione
Al termine del corso, all’allievo che ha rispettato la frequenza prevista dal programma e superato le previste verifiche di apprendimento sarà rilasciato il “Certificato di Avvenuta Formazione”. In caso contrario sarà rilasciato un “attestato di frequenza”.
Per essere ammessi a sostenere l’esame per l’acquisizione della licenza è necessario il “Certificato di avvenuta formazione”.

ESAMI PER IL RILASCIO DELLA LICENZA
L’esame si terrà presso la Scuola Nazionale Trasporti e Logistica (CdF) e prevede una prova scritta ed una orale.
La commissione d’esame è nominata da ANSFISA su richiesta del Centro di Formazione.
Ai sensi del D.lgs. 247/2010 (art. 13, c. 2), l’istanza per il rilascio della licenza è presentata all’ANSFISA dal richiedente o su sua delega dal CdF.  Agli allievi che superano l’esame l’ANSFISA rilascia la Licenza che  rimane di proprietà dell’allievo stesso.
A seguito della delega al CdF sottoscritta dall’aspirante macchinista, il CdF riceve da ANSFISA l’originale della licenza e la consegna all’interessato.

Se sei interessato ai nostri servizi compila il seguente modulo, verrai ricontattato: